About the author
Sources
Fonti

[1] Ricard-Blum S. The collagen family. Cold Spring Harbor perspectives in biology. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3003457/. Pubblicato l’1 gennaio 2011. Consultato il 21 marzo 2022. [Fonte]

[2] Yazdanparast T, Hassanzadeh H, Nasrollahi SA, et al. Cigarettes smoking and skin: A comparison study of the biophysical properties of skin in smokers and Non-Smokers. Tanaffos. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7230126/. Pubblicato a febbraio 2019. Consultato il 23 marzo 2022. [Fonte]

[3] Goodman GD, Kaufman J, Day D, et al. Impact of smoking and alcohol use on facial aging in women: Results of a large multinational, Multiracial, cross-sectional survey. The Journal of clinical and aesthetic dermatology. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6715121/. Pubblicato ad agosto 2019. Consultato il 23 marzo 2022. [Fonte]

[4] R; NHPK. Sugar sag: Glycation and the role of Diet in aging skin. Skin therapy letter. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/27224842/. Pubblicato nel 2015. Consultato il 23 marzo 2022. [Fonte]

[5] Budden T, Gaudy-Marqueste C, Porter A, et al. Ultraviolet light-induced collagen degradation inhibits melanoma invasion. Nature Communications. https://econpapers.repec.org/RePEc:nat:natcom:v:12:y:2021:i:1:d:10.1038_s41467-021-22953-z. Pubblicato l’1 gennaio 1970. Consultato il 23 marzo 2022. [Fonte]

[6] Diaconeasa Z, Știrbu I, Xiao J, et al. Anthocyanins, Vibrant Color Pigments, and Their Role in Skin Cancer Prevention. Biomedicines. 2020;8(9):336. doi:10.3390/biomedicines8090336 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7555344/ [Fonte]

Back

Tutto Quello che C’è da Sapere sul Collagene

Il collagene è un elemento costitutivo fondamentale che si trova in pelle, tendini, ossa e cartilagine, ma molte persone non conoscono la sua funzione o i potenziali benefici degli integratori di collagene nel supportare il benessere fisico. Per scoprire cosa c’è da sapere sulle proteine più abbondanti nel nostro corpo, continuate a leggere.

Cos’è il collagene?

Il collagene è una proteina che costituisce il 75% della struttura di supporto della pelle e si trova nel tessuto connettivo, nei tendini, nelle ossa e nella cartilagine. Il suo ruolo principale è fornire integrità strutturale a queste aree, ma il collagene svolge anche un ruolo nella riparazione dei tessuti, nella risposta immunitaria e nella comunicazione cellulare.

La buona notizia è che il corpo produce collagene in modo naturale, a condizione che venga assunta una quantità sufficiente di proteine attraverso l’alimentazione. La cattiva notizia è che la velocità e l’efficacia di questo processo diminuiscono con l’avanzare dell’età e, purtroppo, senza collagene, la nostra pelle perde il sostegno e l’elasticità di cui ha bisogno per rimanere forte e flessibile, mentre anche le ossa ed i tendini si indeboliscono.

Cosa fa il collagene?

Data l’importanza del collagene per la nostra salute fisica, dobbiamo esaminare attentamente il suo processo di produzione. Nelle aree del corpo in cui l’integrità strutturale è cruciale (pensiamo a pelle, tendini ed ossa), i fibroblasti secernono collagene, che lavora insieme all’elastina e ad altre molecole per creare una rete fibrosa.

Questa rete fibrosa può essere paragonata alle molle di un materasso. Sebbene forniscano integrità strutturale, hanno anche un piccolo grado di flessibilità, adattandosi a diverse forme, pesi e pressioni.

Altri potenziali benefici del collagene includono:

• Migliore densità ossea
• Unghie più sane
• Capelli più spessi
• Migliore idratazione ed elasticità della pelle

Tuttavia, la qualità e la quantità di collagene nell’organismo diminuiscono con l’età, un po' come un materasso che perde elasticità con il passare degli anni e dev'essere sostituito. Per fortuna, è possibile sostituire o ricaricare le riserve di collagene con fonti esterne, come alimenti ricchi di proteine ed integratori (di cui parleremo a breve).

Tipi di collagene

Sebbene il collagene stesso sia composto principalmente da tre amminoacidi (glicina, prolina ed idrossiprolina), la composizione di questi elementi varia a seconda della zona in cui viene prodotto il collagene all’interno del corpo.

Ci sono in tutto 28 tipi di collagene,[1] ma i più importanti sono:

• Collagene I: Prodotto nella pelle
• Collagene II: Prodotto nella cartilagine
• Collagene III: Prodotto nel midollo osseo
• Collagene IV: Prodotto nel tessuto connettivo (membrana basale)
• Collagene V: Prodotto nei capelli

Quasi tutto il collagene presente nel nostro corpo è di tipo I (circa l’80–90%), in quanto si tratta della variante che supporta la struttura e l’elasticità della nostra pelle. Gli altri tipi di collagene sono altrettanto importanti, ma non vengono prodotti nelle stesse concentrazioni.

Quali fattori danneggiano il collagene?

A parte il naturale declino del collagene legato all’età, ci sono diversi fattori di rischio che possono ostacolare la sua produzione ed integrità. Questi includono:

• Fumare: Il fumo di sigaretta danneggia l’elasticità e l’integrità della pelle riducendo la densità dell’epidermide (lo strato più esterno).[2]
• Consumo eccessivo d’alcol: Bere troppe bevande alcoliche (una media di 14 unità alcoliche alla settimana) contribuisce alla formazione di rughe, gonfiore degli occhi e perdita di integrità dei vasi sanguigni.[3]
• Alimenti trasformati: Cibi ultra-trasformati e ricchi di zuccheri possono contribuire alla glicazione, riducendo la produzione e la funzione del collagene.[4]
• Esposizione ai raggi UV: Un’eccessiva esposizione alla luce solare degrada il collagene e contribuisce ai tumori primari.[5]

Cibo ricco di collagene

Il corpo produce principalmente collagene scomponendo le proteine degli alimenti che consumiamo, trasformandole in amminoacidi. Tuttavia, è anche importante bilanciare l’assunzione di proteine con determinate vitamine e minerali per creare un ecosistema equilibrato.

Ad esempio, la vitamina C è essenziale anche per la sintesi del collagene, mentre gli antociani della frutta possono aiutare a proteggere dai danni cutanei dei raggi UV.[6] Qui di seguito troverete alcuni esempi di cibi che dovreste privilegiare:

• Ricchi di collagene: Pelle di pollo, stinco di maiale, albumi d'uovo, brodo di ossa
• Ricchi di proteine: Pollo, pesce (compresi i crostacei), ricotta, manzo
• Vitamina C: Arance, peperoni, broccoli, ribes nero
• Antociani: Mirtilli, ciliegie, lamponi, melanzane
• Rame: Fegato, cioccolato fondente, funghi shiitake, mandorle, anacardi

Come potete vedere dagli alimenti appena riportati, ce ne sono decine che possono supportare la produzione di collagene. Il migliore approccio sarà sempre una dieta equilibrata combinata con uno stile di vita sano, privo di attività dannose come quelle riportate poc’anzi.

Integratori di collagene

Un altro metodo efficace per mantenere alti i livelli di collagene è l'uso di integratori. Questi non solo possono aiutare a colmare eventuali lacune nell’alimentazione, ma garantiscono anche la produzione naturale di collagene sempre ed ovunque.

Questi integratori non sono disponibili solo sotto forma di compresse, ma anche come polveri, capsule, creme e liquidi tutti progettati per aiutare ad aumentare i livelli di collagene. La scelta dell’integratore più adatto alle vostre esigenze dipenderà dalla dieta che state seguendo e dal vostro stile di vita al momento dell'assunzione.

• Se non riuscite a seguire una dieta equilibrata come quella descritta in precedenza, vi consigliamo il collagene in polvere o capsule.
• Se volete rafforzare la pelle in una zona particolare del corpo, è meglio puntare su creme e prodotti di bellezza a base di collagene.

Al momento di selezionare un prodotto a base di collagene dovrete prestare la massima attenzione alla qualità. Sebbene il collagene in sé sia ben tollerato dal nostro corpo con pochi potenziali effetti collaterali, alcuni prodotti possono includere ingredienti secondari che potrebbero causare problemi. Per aggirarli, rivolgetevi sempre a produttori rinomati di polveri, capsule e creme di collagene che testano e verificano le loro formule.

Perché il collagene è importante?

Il collagene è un elemento fondamentale nel corpo umano e parte integrante di pelle, articolazioni, muscoli ed ossa sani. Senza di esso, il nostro corpo non potrebbe sostenere efficacemente uno stile di vita attivo. Purtroppo, la capacità del corpo di produrre collagene diminuisce con l’età, ma possiamo comunque adottare alcune misure per mantenerlo su livelli elevati.

Che si tratti di una dieta equilibrata o di integratori di collagene, non c’è dubbio che alcune fonti di collagene esogeno siano miracolose per il nostro benessere fisico. La chiave, come sempre, è attenersi ad integratori e fonti alimentari di alta qualità.

Siete pronti a sfogliare una selezione completa di prodotti naturali e di alta qualità per il benessere? Visitate il negozio Cibdol o, per saperne di più sul delicato ecosistema della pelle, entrate nella nostra Enciclopedia CBD.

Fonti

[1] Ricard-Blum S. The collagen family. Cold Spring Harbor perspectives in biology. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3003457/. Pubblicato l’1 gennaio 2011. Consultato il 21 marzo 2022. [Fonte]

[2] Yazdanparast T, Hassanzadeh H, Nasrollahi SA, et al. Cigarettes smoking and skin: A comparison study of the biophysical properties of skin in smokers and Non-Smokers. Tanaffos. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7230126/. Pubblicato a febbraio 2019. Consultato il 23 marzo 2022. [Fonte]

[3] Goodman GD, Kaufman J, Day D, et al. Impact of smoking and alcohol use on facial aging in women: Results of a large multinational, Multiracial, cross-sectional survey. The Journal of clinical and aesthetic dermatology. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6715121/. Pubblicato ad agosto 2019. Consultato il 23 marzo 2022. [Fonte]

[4] R; NHPK. Sugar sag: Glycation and the role of Diet in aging skin. Skin therapy letter. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/27224842/. Pubblicato nel 2015. Consultato il 23 marzo 2022. [Fonte]

[5] Budden T, Gaudy-Marqueste C, Porter A, et al. Ultraviolet light-induced collagen degradation inhibits melanoma invasion. Nature Communications. https://econpapers.repec.org/RePEc:nat:natcom:v:12:y:2021:i:1:d:10.1038_s41467-021-22953-z. Pubblicato l’1 gennaio 1970. Consultato il 23 marzo 2022. [Fonte]

[6] Diaconeasa Z, Știrbu I, Xiao J, et al. Anthocyanins, Vibrant Color Pigments, and Their Role in Skin Cancer Prevention. Biomedicines. 2020;8(9):336. doi:10.3390/biomedicines8090336 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7555344/ [Fonte]

Author
Luke Sholl

Title/author.

Luke Sholl
Con oltre un decennio di esperienza come scrittore in ambito di CBD e cannabinoidi, Luke è un giornalista affermato, nonché il principale autore di articoli per Cibdol ed altre pubblicazioni a tema cannabis. Sempre impegnato a presentare contenuti autentici, basati su prove reali, ha esteso il suo interesse per il CBD ai settori del fitness, della nutrizione e della prevenzione delle malattie.
Luke Sholl

Title/author.

Luke Sholl
Con oltre un decennio di esperienza come scrittore in ambito di CBD e cannabinoidi, Luke è un giornalista affermato, nonché il principale autore di articoli per Cibdol ed altre pubblicazioni a tema cannabis. Sempre impegnato a presentare contenuti autentici, basati su prove reali, ha esteso il suo interesse per il CBD ai settori del fitness, della nutrizione e della prevenzione delle malattie.
Fonti

[1] Ricard-Blum S. The collagen family. Cold Spring Harbor perspectives in biology. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3003457/. Pubblicato l’1 gennaio 2011. Consultato il 21 marzo 2022. [Fonte]

[2] Yazdanparast T, Hassanzadeh H, Nasrollahi SA, et al. Cigarettes smoking and skin: A comparison study of the biophysical properties of skin in smokers and Non-Smokers. Tanaffos. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7230126/. Pubblicato a febbraio 2019. Consultato il 23 marzo 2022. [Fonte]

[3] Goodman GD, Kaufman J, Day D, et al. Impact of smoking and alcohol use on facial aging in women: Results of a large multinational, Multiracial, cross-sectional survey. The Journal of clinical and aesthetic dermatology. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6715121/. Pubblicato ad agosto 2019. Consultato il 23 marzo 2022. [Fonte]

[4] R; NHPK. Sugar sag: Glycation and the role of Diet in aging skin. Skin therapy letter. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/27224842/. Pubblicato nel 2015. Consultato il 23 marzo 2022. [Fonte]

[5] Budden T, Gaudy-Marqueste C, Porter A, et al. Ultraviolet light-induced collagen degradation inhibits melanoma invasion. Nature Communications. https://econpapers.repec.org/RePEc:nat:natcom:v:12:y:2021:i:1:d:10.1038_s41467-021-22953-z. Pubblicato l’1 gennaio 1970. Consultato il 23 marzo 2022. [Fonte]

[6] Diaconeasa Z, Știrbu I, Xiao J, et al. Anthocyanins, Vibrant Color Pigments, and Their Role in Skin Cancer Prevention. Biomedicines. 2020;8(9):336. doi:10.3390/biomedicines8090336 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7555344/ [Fonte]

Di quale prodotto ho bisogno?
As Seen On: