Spettro Completo dei Terpeni

I terpeni sono molecole naturali benefiche per la nostra salute e benessere. Oltre a CBD, THC e agli altri cannabinoidi, le piante di canapa e Cannabis sono anche ricche di terpeni. L'insieme di tutte queste sostanze cambia da esemplare a esemplare e si traduce in una impronta digitale biochimica che il nostro corpo è in grado di riconoscere meglio di qualsiasi altro equivalente sintetico. Ecco perché il principale obiettivo della Cibdol è quello di estrarre e conservare la maggior parte dei terpeni benefici, spontaneamente prodotti dalle piante di canapa.

Nei processi d'estrazione dovrebbero essere sempre mantenute le proporzioni naturali fra CBD e gli altri composti contenuti nella canapa, al fine di garantire ai pazienti tutto il potenziale terapeutico che cannabinoidi e terpeni possono offrire insieme. Solo una profonda conoscenza delle migliori tecniche d'estrazione può preservare tutti i potenziali benefici del fitocomplesso di una pianta di canapa. La Cibdol considera che queste tecniche siano fondamentali per le aziende del settore ed è per questo che le rispetta con estremo orgoglio.

I TERPENI DIFFONDONO IN TUTTO IL MONDO I LORO SAPORI BALSAMICI


I terpeni sono la base chimica di odori e sapori che avvertiamo intorno a noi. Questi idrocarburi volatili sono prodotti in diverse quantità e proporzioni, sia dalle piante che dagli animali. Ogni varietà botanica produce questi composti in diverse concentrazioni e gli oli essenziali usati in fitoterapia contengono specifici terpeni appositamente estratti da determinate piante officinali. Ogni terpene ha il suo specifico odore ed effetto sull'essere umano e la Cannabis è una delle specie vegetali con il più ampio patrimonio terpenico. Tra i terpeni prodotti dalle piante di canapa industriale e dalla Cannabis terapeutica, il mircene è il più comune, insieme al limonene, beta-cariofillene, pinene, umulene e molti altri ancora.

Il ruolo dei terpeni nell'erboristeria più tradizionale viene oggi spiegato dalla scienza. Questi composti, infatti, hanno la capacità di legarsi ai nostri recettori neuronali, innescando la produzione di sostanze come la serotonina o generando altre risposte da parte del nostro sistema immunitario. Molti terpeni vengono oggi studiati per le loro proprietà antimicrobiche, antiossidanti, analgesiche, antinfiammatorie, antidepressive e sedative.

Tutte le proprietà benefiche offerte dalla combinazione naturale di terpeni e cannabinoidi aumentano gli effetti terapeutici degli estratti di CBD. La Cibdol è un'azienda che crede fermamente nell'effetto entourage dei suoi oli, grazie al fitocomplesso delle sue piante di canapa. Il concetto risulta piuttosto semplice da comprendere: l'insieme di tutti i composti naturali ha un'azione terapeutica molto più ampia rispetto a quella dei componenti presi singolarmente. Esattamente come una spremuta d'arancia fresca è molto più sana di una pillola di vitamina C.

PRESERVARE I PROFILI DEI TERPENI VOLATILI

Tutti i terpeni sono riconosciuti come sostanze sicure dalle autorità sanitarie ed alimentari di tutto il mondo e nessuno di loro ha significativi effetti psicoattivi. Tuttavia, anche piccole concentrazioni di alcuni di questi terpeni naturali possono essere utili per trattare una vasta gamma di condizioni fisiche e mentali. La stessa ricerca scientifica ha dimostrato che i terpeni contenuti nella canapa hanno la capacità di aumentare gli effetti terapeutici di CBD, THC e molti altri composti. Ad esempio, il mircene è un terpene il cui nome deriva da una pianta amazzonica usata dalla medicina tradizionale tribale. La scienza ha scoperto che questo terpene, insieme al limonene, aumenta la permeabilità delle cellule animali, facilitando così il passaggio di altri composti attivi naturali nelle cellule neuronali.

Nonostante questo importante ruolo dei terpeni in fitoterapia, alcuni produttori di CBD non seguono i migliori processi d'estrazione di cannabinoidi, perdendo gran parte dei terpeni durante la produzione dei loro estratti. La capacità di conservare i terpeni più volatili, come pinene, mircene e limonene, è ciò che fa la differenza tra un metodo d'estrazione di qualità superiore, come quello usato dalla Cibdol per i suoi oli di CBD, ed uno di qualità inferiore, come quello adottato da altre aziende produttrici di cannabidiolo.

ESTRAZIONE DI OLIO DI CBD DELLA CIBDOL

La Cibdol dedica tutti i suoi sforzi per garantire la massima purezza dei suoi oli di CBD. Tutti i processi d'estrazione sono focalizzati sulla conservazione dei contenuti naturali di CBD e terpeni della canapa. La Cibdol esegue frequenti prove su tutti i suoi prodotti e sulle loro specifiche caratteristiche. Non solo vengono regolarmente testati i terreni e le colture, ma anche gli altri composti benefici, come i profili terpenici degli oli e degli altri estratti.

La qualità degli oli di CBD della Cibdol viene costantemente controllata, rispettando gli standard più rigidi richiesti dalle normative europee per il settore alimentare. Il nostro metodo d'estrazione brevettato ha alle spalle diversi anni d'esperienza e ha la capacità di preservare lo spettro completo dei terpeni contenuti nelle piante di canapa. La Cibdol ritiene che sia proprio questo il metodo più adeguato per offrire le migliori proprietà benefiche del CBD al suo pubblico.