Cibdol e Karlien Sleper Sfidano il Circuito del Monobob

Pubblicato:

Il monobob femminile: una rivoluzione negli sport invernali

Da Cibdol siamo immensamente entusiasti di annunciare la nostra sponsorizzazione della stella emergente del monobob, Karlien Sleper. Ma prima di mettere il carro davanti ai buoi, andiamo a scoprirne un po' di più su questo rivoluzionario sport invernale, e su come stia portando gli eventi riguardanti il bob ad un livello superiore.

Se non avete mai sentito parlare del monobob, vi state perdendo qualcosa! Ha fatto il suo debutto ai Giochi olimpici giovanili nel 2016 e vede impegnati un/a atleta in solitario ed un monobob progettato appositamente. Ma ciò che differenzia il monobob dalla gara di squadra è il fatto che tutti gli atleti impiegano dei bob aventi lo stesso design.

Questo mette le differenze fra primo, secondo e terzo posto saldamente nelle mani degli atleti. Percorrere il circuito nel tempo più rapido dipende dal loro talento e determinazione, piuttosto che dai vantaggi di un design aerodinamicamente superiore. L'impiego di monobob identici mette realmente alla prova le capacità degli atleti, mentre apre questo sport alla partecipazione di donne da tutto il mondo.

Un astro nascente del monobob

Un'atleta olandese che sta prendendo d'assalto il monobob è Karlien Sleper, che non sta solamente vincendo medaglie, ma anche battendo dei record. Con le sue esperienze di competizione in atletica, Karlien è abituata alla pressione della gara. Ma anche così, le sue recenti vittorie sono niente meno che eccezionali, mentre continua a provare di essere una forza con cui fare i conti nelle piste di monobob.

Il più recente successo di Karlien è stato a Park City negli Stati Uniti, dove è stata incoronata vincitrice della quarta e quinta corsa stagionale ai campionati femminili IBSF di monobob del 2019/2020. Ma non solo ha vinto la gara di Park City, ha pure stabilito l'attuale record del monobob, vincendo la prima corsa in uno strabiliante tempo di 54,47 secondi—ovvero 1,18 secondi più veloce della sua rivale più prossima!

Date un'occhiata ai profili Instagram, Facebook o Twitter di Karlien, e vedrete subito perché le sue recenti vittorie non costituiscono una sorpresa. Tutti i suoi profili mostrano foto e video dei suoi incessanti allenamenti, dentro e fuori la pista di bob. Con la concentrazione dell'atleta fissa sul monobob, il recupero è cruciale per tenersi all'altezza delle esigenze di questo sport denso di azione; ed è qui che entra in scena Cibdol.

Photo: Jürg Röthlisberger

Cibdol è estremamente orgogliosa di sponsorizzare l'avventura di Karlien

Sponsorizzare Karlien è stata una decisione semplice. Non soltanto è un'apripista nel circuito del monobob, ma sta anche sventolando la bandiera per le atlete donne di ogni luogo. Con quest'alleanza, non soltanto possiamo lavorare insieme per far conoscere questo sport incredibile e chi lo pratica, ma il nostro CBD di qualità dorata può agire dietro le quinte per sostenere Karlien nel suo programma di allenamenti intensivi. Non potremmo davvero essere più entusiasti del cammino che abbiamo davanti!

E parlando di questo cammino, le prossime due gare su otto di monobob femminile si terranno a marzo, e la finale sarà in aprile. E se questo non fosse abbastanza appassionante, il monobob femminile fa ora parte del programma olimpico delle Olimpiadi invernali di Pechino del 2022. Trattandosi del suo debutto, non c'è dubbio che attirerà un grosso supporto da parte dei fan, eccitati nel vedere le loro atlete preferite sul palcoscenico mondiale.

Per affermarsi nel monobob occorrono coraggio, determinazione e autostima, valori che sono in risonanza con i nostri. Siamo estremamente e piacevolmente onorati della fiducia di Karlien in Cibdol, e non vediamo l'ora di vedere cosa tiene in serbo l'avvenire del monobob agonistico.

Iscriviti alla nostra newsletter ed approfitta di uno sconto del 10% di sconto su un ordine

Di quale prodotto ho bisogno?