Che Cosa Sono i Terpeni?

Pubblicato:

Il vasto mondo dei terpeni aromatici

I profumi rinfrescanti dei limoni, dei pini, degli eucalipti e delle piante di canapa hanno tutti qualcosa in comune. Il loro odore è generato da particolari composti organici chiamati terpeni. I terpeni appartengono ad una vasta classe di sostanze chimiche aromatiche presenti in un'ampia varietà di piante, alimenti ed oli essenziali. Nella canapa, i terpeni si trovano all'interno dei tricomi, minuscoli cristalli a forma di fungo di cui si ricoprono le foglie e i fiori di questa pianta.

E c'è più di una semplice manciata di terpeni là fuori. A quanto pare, ne esistono oltre un centinaio, ognuno dei quali ha una struttura chimica leggermente diversa e, pertanto, aromi distintivi. Sebbene possano risultare molto piacevoli al nostro olfatto, sono principalmente destinati a proteggere le piante respingendo batteri, funghi e parassiti.

Per nostra fortuna, gli studi hanno scoperto che i terpeni non si limitano solo a sprigionare aromi gradevoli o a scoraggiare i predatori. È stato infatti scoperto che possono avere una vasta gamma di effetti biologici sull'uomo, un argomento che tratteremo in modo più dettagliato più avanti.

Quanti terpeni esistono e come si chiamano?

Come abbiamo già anticipato poc'anzi, i terpeni non sono presenti solo nella canapa. Se aprite la dispensa della vostra cucina, troverete alimenti di uso quotidiano contenenti alte concentrazioni di terpeni, come pepe nero, mango o lemongrass.

Nonostante esistano oltre cento diversi terpeni, alcuni sono più comuni di altri. Tra quelli più conosciuti, ricordiamo i seguenti:

• Mircene

Il mircene è il terpene più importante tra quelli presenti nella specie Cannabis sativa, ma si trova anche nei trifogli, nella salvia, nel luppolo e nel cumino.

• Limonene

Ricordate i profumi rinfrescanti del limone che abbiamo menzionato in precedenza? Ebbene, sono prodotti dal limonene. Questo terpene è ampiamente usato in profumi, cosmetici e deodoranti per ambienti.

• β-Cariofillene

Il beta-cariofillene, con i suoi profumi speziati e pepati, è rinomato soprattutto per la sua presenza in pepe nero, chiodi di garofano e cannella.

• Linalolo

Riconoscerete subito gli aromi floreali del linalolo. È un terpene dai profumi pungenti che si trova principalmente nella lavanda.

Cos'è che rende così speciali i terpeni?

I terpeni assumono una particolare rilevanza non solo per i loro odori, ma anche per la loro potenziale sinergia con i cannabinoidi come CBD, CBN e CBG all'interno del corpo umano.

Provate ad immaginare la pianta di canapa come un grande barattolo in vetro. Prima riempiamo il barattolo con delle pietre, che rappresentano i cannabinoidi, il principale gruppo di composti chimici. Successivamente, versiamo della ghiaia più piccola per riempire gli spazi vuoti, che equivale ai terpeni. Alla fine, riempiamo il barattolo versando della sabbia, che rappresenta i flavonoidi e tutte le altre molecole essenziali. La pianta intera è composta da tutti questi elementi.

Inoltre, sussistono motivi per ritenere che l'azione congiunta di cannabinoidi e terpeni aumenti gli effetti biologici delle rispettive molecole. Questo fenomeno, noto come effetto entourage, è ciò che rende uniche le molecole presenti nella canapa. Tuttavia, alcuni studi hanno dimostrato che i terpeni possono avere un impatto biologico anche quando agiscono separatamente.

Quali effetti hanno i terpeni?

Il potenziale campo di applicazione dei terpeni sembra piuttosto vasto. Secondo un rapporto della British Pharmacological Society, i terpeni hanno “proprietà terapeutiche uniche che possono contribuire in modo significativo agli effetti entourage degli estratti medicinali a base di cannabis”. Viene inoltre aggiunto che le interazioni tra cannabinoidi e terpeni potrebbero portare a “sinergie per quanto riguarda il trattamento di dolori, infiammazioni, depressione, ansia, dipendenza, epilessia, cancro, infezioni fungine e batteriche”.

In sostanza, nonostante tendano ad essere considerati i personaggi principali dello spettacolo, i cannabinoidi potrebbero avere un impatto ancora maggiore con il supporto dei terpeni. C'è ancora molto da scoprire sui meccanismi interni dei terpeni e quelli più comuni sopraelencati sono solo la punta dell'iceberg. In futuri articoli, continueremo a esplorare i terpeni in modo più dettagliato per scoprire con maggiore chiarezza ciò di cui sono realmente capaci.

Iscriviti alla nostra newsletter ed approfitta di uno sconto del 10% di sconto su un ordine

Di quale prodotto ho bisogno?