Da Cosa Nasce Questa Mania del CBD?

Pubblicato:

COS’È QUESTA MANIA?

Non importa dove ti trovi in questi giorni. Il CBD è diventato la più grande mania tra le celebrità e i guru degli stili di vita. Se si aggiunge il CBD a esercizi yoga, cocktail, solette delle scarpe, rimedi contro sindromi premestruali e molto altro ancora, diventa ufficialmente un grande successo! E allora saltiamo anche noi sul carrozzone del CBD e lanciamo formalmente i nostri cappelli sul ring!

TENDENZE NEL MONDO DEL BENESSERE

Il CBD è una delle tendenze top per la salute e il benessere nel 2018. Una miriade di pubblicazioni mainstream tra cui il New York Times e Forbes hanno recentemente parlato dei prodotti con CBD. Sebbene il sistema ECS, o endocannabinoide, sia stato scoperto nel 1995 dal dottor Mechoulam e da un gruppo di altri scienziati, la medicina tradizionale è stata lenta ad abbracciare il CBD. L'onnipotente sigillo di ufficialità concesso dal potere, in questo caso della Food and Drugs Administration, non è stato ancora concesso. Il CBD non è approvato dalla FDA. In Europa, il CBD non è ancora riuscito a ottenere il marchio di approvazione della medicina ufficiale. Abbiamo ancora delle situazioni di depenalizzazione della cannabis con un "se" e una legalizzazione con un "ma" in tutta l'Unione Europea. Ma puoi trovare un prodotto CBD come Charlotte’s Web in tutte le strade commerciali, da Dublino a Dubrovnik.

In realtà il CBD non ha realmente bisogno di sponsorizzazioni governative, visto che ha l’appoggio delle grandi aziende. Secondo gli ultimi dati del Global Wellness Institute, il settore del benessere ha un valore di 3,72 trilioni di dollari. Il CBD è diventato la stella nascente di questa industria e la merce più di moda. Yoga e Ayurveda che dosano tè verde con tinture di olio di CBD. Sollevatori di pesi, combattenti di arti marziali e vari tipi di sportivi stanno incorporando sempre più integratori con olio di CBD da 20-25mg nei loro pasti e negli snack di recupero post-allenamento. Ci sono anche barrette per il potenziamento energetico e barrette pre-allenamento contenenti CBD, e di solito anche un sano 100mg di caffeina.

Moltissmi professionisti medici parlano oggi liberamente del CBD per la salute, la forma fisica e il benessere. "Penso che gli aspetti anti-infiammatori del CBD possano probabilmente aiutare il recupero post-allenamento", ha detto in una recente intervista su popsugar.com il dottor Tishler MD, medico di Harvard e presidente di Inhale MD e dell'Association of Cannabis Specialists. E ha aggiunto: "Contro il dolore acuto durante o dopo l’allenamento dovresti concentrarti sul THC".

INDUSTRIA DELLA BELLEZZA

Lord Jones è il marchio della bellezza infusa di cannabis per il 2018. Signore, se non avete sentito parlare di questa roba, preparatevi per un'elegante sorpresa. In particolare la gamma di lusso degli infusi CBD "Pain and Wellness" è oggi diventata obbligatoria fra le creme per la pelle. Il brand produce anche lozioni e alimentari che contengono sia THC, sia CBD per sfruttare l'effetto "entourage". Contenitori da regine riccamente decorati, uno scudo d'oro con il marchio in lettere nere, tutto di gran classe. All'interno, un elisir squisito. La lozione per il corpo non è mai stata così incantevole.

Le modelle che sfilano in passerella utilizzano questi prodotti per lenire diversi disturbi ai piedi e alle caviglie. Alcuni dicono che lo usano per ristabilire il loro equilibrio verso destra, che può essere compromesso dalle continue giravolte verso sinistra, ma questa battuta non trova per ora conferma. A parte gli scherzi, le creme infuse con cannabis saranno i prodotti naturali del futuro per la cura della pelle, poiché, anche se contengono THC, non è possibile avere effetti psicoattivi con l'assorbimento attraverso la pelle.

INDUSTRIA ALIMENTARE

Bar e ristoranti in California non possono servire THC e alcol negli stessi locali. Ma puoi servire cibo, bevande non alcoliche e CBD e rimanere nella legalità. Da qui nasce il menu con solo CBD. I ristoranti costano da 100 ai 500 dollari se vuoi gustare una cucina con infusi di CBD. Ma nel 2018 è il nuovo trend dei cocktail con CBD la cosa che sta ravvivando la vita notturna negli ambienti della cannabis.

Questa è una tendenza iniziata nel 2016 da Gracias Madre nel ristorante messicano di West Hollywood. Con la California verso la legalizzazione e con la proliferazione globale degli estratti di CBD, questa tendenza è in continuo aumento. Uno "Stoney Negroni", un "Rolled Fashioned" o un "Sour T-iesel" al CBD ti costeranno 20 dollari ciascuno. Se sono davvero buoni come sembrano diventeranno un interessante esperimento del sabato sera. Basta solo un po' di tintura di CBD, uno shaker per cocktail e un armadietto di alcolici ben fornito per iniziare a fare dei cocktail party privati alla cannabis.

CELEBRITÀ CHE INCORAGGIANO L'USO DEL CBD

Comici e podcaster parlano molto di questi tempi. Joey Diaz e Joe Rogan sono forse due dei più improbabili sostenitori dell'uso di cannabis. Cibo e oli infusi con CBD sono un argomento di conversazione molto frequente. The Joe Rogan Experience è il "The Tonight Show" del 21° secolo. Ma può diventare occasionalmente una sala fumatori, dove viene consumato sia il THC, sia il CBD mentre si tengono interessanti conversazioni fra celebrità.

Joey Diaz è famigerato per la sua inumana tolleranza per gli edibili. Nel podcast "The Church of What's Happening Now" il consumo di cannabis è un appuntamento fisso con gli ospiti, che vengono incoraggiati a partecipare. Le esperienze personali con i prodotti CBD, fra altre esilaranti folli storie di droga, sono condivise in un forum stoner-friendly. Anche gli imprenditori della ganja, con le loro nuove aziende sono invitati come ospiti per discutere degli ultimi sviluppi legali e delle tendenze emergenti.


Cibdol