Dosaggio CBD: Capire le Basi

Pubblicato:

Il corretto dosaggio di CBD dipende da così tante variabili specifiche che il suo calcolo può creare confusione, specialmente per coloro che sono nuovi a questo tipo di composto terapeutico. Sul dosaggio di questo cannabinoide influiscono diversi fattori, a partire dalla salute fisica, dall'età e dal metabolismo, fino allo specifico disturbo da trattare e al prodotto con CBD che si andrà a somministrare.

Non possiamo darvi una risposta definitiva, ma per aiutarvi a cominciare, Cibdol ha raccolto le informazioni più importanti, assieme ad alcune linee guida, con cui potrete calcolare il dosaggio più giusto per voi.

Iniziate con un olio di CBD di cui vi potete fidare

La scelta di un marchio di CBD di cui vi potete fidare è fondamentale, non solo al momento di calcolare un dosaggio accurato, ma anche perché vi garantisce di ottenere un prodotto di qualità contenente tutto ciò che dovrebbe avere un articolo di questo genere, senza additivi o prodotti chimici indesiderati.

Fortunatamente, a Cibdol, tutti i nostri prodotti sono sottoposti a rigorosi test, i cui risultati vengono pubblicati online e resi disponibili al pubblico. Prima di decidere se usare il CBD, potete consultare l'analisi dettagliata di tutti i cannabinoidi contenuti nel nostro olio di CBD e la sua esatta concentrazione.

Il CBD sembra sicuro anche a dosi elevate, ma iniziate con cautela e procedete gradualmente

Se c'è una regola d'oro da applicare al nostro CBD di qualità dorata, è iniziare sempre con una dose moderata e regolarla di conseguenza. Il potenziale del CBD risiede nella sua capacità di agire con il sistema endocannabinoide per ristabilire gli equilibri interni. Equilibrio non significa inondare tutto il corpo di effetti, a prescindere da quanto possano essere benefiche le proprietà di una determinata sostanza. Se state pensando ad altri integratori o vitamine da assumere quotidianamente, le raccomandazioni consigliano quasi sempre di prenderli solo una volta al giorno. In questi casi, meno è spesso meglio.

Una volta stabilita la dose moderata che più si adatta alle proprie circostanze, la quantità di CBD da assumere può essere sempre aumentata, se necessario. Finora, il CBD ha mostrato un eccellente profilo di sicurezza e, a parte le potenziali interazioni farmaco-farmaco, non esistono prove di problemi di salute pubblica associati al CBD.

Che significato hanno le diverse percentuali riportate sui nostri prodotti con CBD?

Quando parliamo di percentuali di CBD, le cifre si riferiscono al numero di milligrammi di CBD contenuti nell'olio. Se prendiamo come esempio il nostro olio di CBD al 2,5%, la quantità di CBD contenuta è di 250mg, mentre il nostro olio al 4% ne contiene 400mg. All'aumentare delle percentuali di CBD, aumenta anche la concentrazione. Da un flacone da 10ml di olio di CBD al 2,5%, l'acquirente otterrà circa 200 gocce, ognuna delle quali conterrà 1,25mg di CBD.

Prendere una dose giornaliera media di 3–4 gocce, tre volte al giorno, significherebbe assumere circa 15mg di CBD (calcolato sul nostro olio di CBD al 2,5%). Per darvi un'idea delle restrizioni, 160mg al giorno sono considerati come un valore massimo raccomandato per l'uso del CBD come supplemento.

È per questo che raccomandiamo sempre di iniziare con il nostro olio al 4% di CBD, in quanto rappresenta una via di mezzo tra le concentrazioni più forti e quelle più leggere. Prendendo quattro gocce, tre volte al giorno, starete consumando una piccola quantità di CBD di circa 24mg. Tuttavia, questo composto terapeutico non dev'essere sottovalutato e, in alcuni casi, queste dosi possono essere più che sufficienti.

È importante sottolineare che le circostanze di ognuno di noi variano da individuo ad individuo, e quindi anche il dosaggio. Prima di aumentare o diminuire la quantità di CBD, prendete per alcuni giorni un dosaggio moderato per vedere come vi sentite.

Per aiutarvi a calcolare la quantità di CBD da assumere (in mg), potete usare il seguente esempio come guida:

Olio di CBD 2,5%: 1,25mg di CBD per goccia
Olio di CBD 4%: 2mg di CBD per goccia
Olio di CBD 5%: 2,5mg di CBD per goccia
Olio di CBD 10%: 5mg di CBD per goccia
Olio di CBD 20%: 10mg di CBD per goccia

Comparare Cibdol con altre marche

Una volta definito il dosaggio con cui iniziare, o se prevedete di aumentare la dose di CBD, la successiva domanda che dovreste porvi è: "Come faccio a comparare queste raccomandazioni con altre marche?".

In realtà, è una domanda a cui è quasi impossibile dare una risposta. Non solo le quantità di CBD possono variare enormemente da persona a persona, ma bisogna anche prendere in considerazione i metodi d'estrazione usati dalle aziende, le loro tecniche di produzione e la purezza del prodotto finale. Tutti questi fattori giocano un ruolo essenziale nell'efficacia del CBD, andando così ad influenzare il dosaggio più appropriato per una persona.

Ovviamente, non possiamo rispondere per altri marchi, ma possiamo mettere in evidenza tutti i parametri da noi presi in considerazione al momento di produrre il nostro olio di CBD dorato. Le attrezzature all'avanguardia e la tecnologia d'estrazione con CO₂ altamente specializzata, insieme ad una squadra di esperti, garantiscono un processo di produzione sicuro ed ininterrotto dal seme al flacone. Il risultato è un olio che contiene CBD non adulterato, che offre tutti i benefici dell'effetto entourage grazie al processo da noi adottato per mantenere il profilo terpenico naturale.

Il dosaggio può anche variare a seconda del tipo di prodotto

Se avete difficoltà a tenere il conto delle gocce che dovete assumere, non preoccupatevi, abbiamo anche una linea di capsule con CBD. Ogni capsula softgel viene riempita con una quantità predeterminata di CBD:

Capsule softgel di CBD 4%: 6,4mg per capsula
Capsule softgel di CBD 10%: 16mg per capsula

Ancora una volta, il dosaggio più corretto dipenderà dalle circostanze di ognuno di noi, ma l'assunzione di una capsula tre volte al giorno è un ottimo punto di partenza.

Conclusioni sul dosaggio del CBD

Abbiamo affrontato numerose questioni e, sebbene il primo approccio con il dosaggio del CBD possa spaventare, il principale punto da tenere in considerazione dovrebbe sempre essere: ascoltate il vostro corpo. Usando le nostre raccomandazioni come punto di partenza, potrete decidere se aumentare o diminuire le concentrazioni di CBD in base a come vi sentirete. Come sempre, la chiave è scegliere un produttore rinomato ed affidabile, come Cibdol!


Cibdol


Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter.

Di quale prodotto ho bisogno?