CBD più puro al mondo

CBD più puro al mondo

I nostri prodotti vengono prodotti utilizzando la miglior canapa coltivata in Europa e sono disponibili in una grande gamma di concentrazioni per bilanciare il tuo corpo

ACQUISTA ORA

CBD I più venduti

Categorie di CBD

Olio di CBD

Olio di CBD

Creme Al CBD

Creme Al CBD

Integratori CBD

Integratori CBD

Prodotti di bellezza CBD

CBD Beauty

 

CBD: tutto ciò che c'è da sapere

Il CBD (cannabidiolo) appartiene ad una famiglia di composti chiamati cannabinoidi, che sono unici perché esistono al di fuori del nostro corpo e, se consumati, possono influenzare una vasta rete di recettori.

Continua a leggere per scoprire cos'è il CBD e come funziona esattamente.

Cos'è il CBD?

Il cannabidiolo (abbreviato in CBD) è uno degli oltre cento composti organici presenti nelle piante di canapa. Denominati cannabinoidi, questa famiglia allargata lavora insieme a molecole più piccole per aiutare le piante a produrre enzimi e scoraggiare i parassiti.

Ma quando gli esseri umani consumano CBD e altri cannabinoidi accade qualcosa di veramente straordinario.

I cannabinoidi possono interagire con una vasta rete di recettori che esistono in tutti noi. L'intera portata di questa interazione rimane ancora sotto esame, ma potrebbe influenzare il sonno, l'appetito, l'umore e molto altro.

Fortunatamente, il CBD non solo interagisce con il nostro corpo in molti modi, ma è anche ben tollerato e non tossico. Questa combinazione vincente era destinata a catturare l’interesse.

Da Dove Viene il CBD?

Sebbene il CBD possa essere trovato praticamente in tutte le specie di Cannabis sativa, la canapa ha le concentrazioni più elevate.

La canapa è una varietà di Cannabis sativa che è stata addomesticata oltre 6.000 anni fa nell'antica Cina. Da allora, la pianta è stata selezionata geneticamente per le sue proprietà commerciali, diventando una fonte naturalmente ricca di CBD.

Tuttavia, come abbiamo accennato, il CBD non è l'unico cannabinoide. Sebbene la maggior parte di questi composti (incluso il CBD) non sia psicoattiva, ogni famiglia ha un membro anomalo.

Da Dove Viene il CBD?

La famiglia dei cannabinoidi comprende infatti anche il THC, il composto illecito che si trova nei ceppi di marijuana.

Qual è la Differenza tra CBD e THC?

CBD vs THC

Probabilmente avrai sentito parlare del THC molto prima del CBD. Non solo il THC (abbreviazione di tetraidrocannabinolo) è la ragione principale per cui la marijuana (un'altra sottospecie di Cannabis sativa) è illegale in gran parte del mondo moderno, ma è ben noto per la sua produzione di effetti collaterali psicotropi (lo sballo).

Fortunatamente, non tutti i cannabinoidi sono uguali. Sebbene le differenze nella loro struttura chimica possano essere lievi, sono sufficienti per cambiare drasticamente i loro effetti.

Le differenze nella struttura chimica del CBD significano che non interagisce con il corpo allo stesso modo del THC. Di conseguenza, non è tossico, non provoca effetti inebrianti e, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), non ha alcun potenziale di abuso.

Come Funziona il CBD

Sapere da dove proviene il CBD è una cosa, ma che dire di questa importantissima interazione di cui continuiamo a parlare?

Perché il CBD possa esercitare la sua influenza, ha bisogno di un punto di contatto: il sistema endocannabinoide. Il nome può sembrare complicato, ma il suo ruolo è piuttosto semplice.

Il sistema endocannabinoide, o SEC, esiste in tutti i mammiferi, inclusi cani, gatti e persino i non mammiferi come il pesce rosso.

Negli esseri umani, il ruolo del SEC è una scoperta relativamente recente (all'inizio degli anni ’90), motivo per cui la ricerca è ancora in corso. Ma il significato di un tale sistema non deve essere sottovalutato.

Ciò che sappiamo è questo: il SEC funziona come un sistema di regolazione che svolge un ruolo negli organi vitali, nel cervello, nel sistema nervoso e immunitario.

Il suo compito è osservare tutti questi sistemi e assicurarsi che funzionino, ricevendo le risorse di cui hanno bisogno, nel momento in cui ne hanno bisogno. Se per qualche motivo non le dovessero ricevere, il sistema endocannabinoide vedrà se può aiutare segnalando il rilascio di specifici composti biologici ed enzimi.

Il CBD funge da direttore generale del tuo sistema endocannabinoide.

Non viene coinvolto direttamente nella corsa quotidiana, ma si assicura che gli enzimi e i composti chimici del tuo corpo siano dove devono essere quando necessario. Il CBD può però anche prendere il comando, e a volte interagirà con i recettori collegati al SEC.

Come il CBD Interagisce con il Sistema Endocannabinoide (SEC)

Affinché il sistema endocannabinoide possa agire, deve essere attivato da cannabinoidi come il CBD.

Questo avviene tramite due tipi di recettori: CB1 e CB2. Entrambi funzionano come punti di accesso al SEC, un portale che si trova tra il corpo umano e i cannabinoidi.

I recettori CB1 si trovano principalmente nel cervello e in alcune parti del nostro sistema nervoso centrale, mentre i recettori CB2 esistono nel sistema immunitario e digestivo.

Tuttavia, per assicurarsi che solo i composti giusti entrino nel percorso giusto, i recettori hanno una sorta di “blocco”. Se un recettore interagisce con il cannabinoide giusto, il percorso viene sbloccato e il sistema endocannabinoide può intervenire.

La “chiave” del CBD non si adatta perfettamente alle “serrature” di CB1 o CB2, ma influenza questi recettori in altri modi. Invece di sbloccare direttamente il percorso, il CBD può incoraggiare il legame di diverse sostanze chimiche ed enzimi.

Quando ciò accade, sperimentiamo molti degli effetti per cui il composto è diventato famoso. Tuttavia, sebbene il CBD non sia l'unico composto in grado di stimolare i recettori CB1 e CB2, è uno dei pochi che non ha effetti collaterali in grado di alterare la mente.

I Recettori CB1 E CB2 Non Sono gli Unici Recettori che il CBD Può Influenzare

Il ruolo del CBD come versatile direttore generale si estende ben oltre i soli recettori CB1 e CB2.

Può anche influenzare i recettori non direttamente collegati al sistema endocannabinoide. Questi includono i recettori che attivano il rilascio di serotonina (5-HT), una sostanza chimica che supporta i sentimenti di felicità e benessere.

Il CBD interagisce anche con i canali TRP. Non lasciarti scoraggiare dal nome: il loro ruolo è semplice.

I canali TRP esistono all'interno delle cellule e agiscono come gli indicatori in un'automobile, monitorando cose come la temperatura e il dolore. Se rilevano una temperatura troppo bassa o troppo alta, inviano un segnale in modo che il corpo possa compiere le azioni necessarie.

Infine, il CBD stimola anche una reazione dai recettori nel fegato (PPAR-alfa). Questo può accelerare il metabolismo all'interno del fegato, ed è qualcosa su cui gli scienziati stanno ancora lavorando sodo per capire.

Il CBD Svolge Anche un Ruolo nella Produzione e Ricaptazione degli Enzimi

Abbiamo detto in precedenza che il CBD appartiene ad una famiglia di composti chiamati cannabinoidi. Sebbene questi esistano al di fuori del nostro organismo, la fisiologia umana ha sviluppato il proprio tipo di cannabinoidi, chiamati endocannabinoidi.

Sono simili al CBD per quanto riguarda la loro struttura molecolare, ma si trovano naturalmente all'interno del corpo umano.

Un endocannabinoide di enorme impatto è l'anandamide (AEA).

Grandi concentrazioni di AEA vengono solitamente ricaptate dal nostro corpo, ma il CBD ha una capacità unica di rallentare questo processo. C'è ancora molto da imparare sulle possibilità legate a questa reazione, ma i ricercatori ritengono che concentrazioni elevate di AEA potrebbero svolgere un ruolo nell'appetito, nel sonno e nell'umore.

Come Ti Fa Sentire il CBD?

Il sistema endocannabinoide di ogni persona è unico, e quindi l'effetto del CBD sarà sempre leggermente diverso da una persona all'altra. Se però dai una rapida occhiata online, troverai centinaia di documenti di ricerca e ancora più resoconti aneddotici che citano i numerosi effetti del CBD.

Bisogna considerare anche la concentrazione e la dose.

Più forte è un olio di CBD, o maggiore è la dose, più potente è il suo effetto.

Ma questo potrebbe non essere necessario per tutti. Il modo più semplice per scoprire come ti fa sentire il CBD è provarlo tu stesso! Per fortuna questo composto non è tossico, non ti farà sballare ed è facile da inserire anche nello stile di vita più frenetico.

Quali Prodotti con CBD Sono Disponibili?

Il modo in cui consumiamo il CBD non solo cambia l’insorgere dei suoi effetti, ma anche la loro durata.

Avendo un'idea di come funziona il CBD e della vasta influenza che può avere, ha ora senso passare ai diversi tipi di prodotti disponibili.

Olio

L'olio di CBD rimane uno dei modi più diffusi per consumare CBD. È facile da dosare e, a seconda dell'olio vettore, fornisce decine di benefici nutrizionali secondari. Inoltre, non è necessario usarne molto per sentire gli effetti: poche gocce durante il giorno potrebbero essere sufficienti per aumentare il benessere.

Capsule di CBD

Discrete e semplici, le capsule di CBD contengono CBD e un vettore di olio d'oliva. Sono una scelta fantastica se hai bisogno di dosare il CBD in movimento o se non ti piace il sapore dell'olio di CBD. Anche le capsule di CBD sono disponibili in una vasta gamma di concentrazioni, quindi risulta facile abbinarle alle tue esigenze.

Creme con CBD

Le creme con CBD localizzano gli effetti del CBD. Piuttosto che supportare il SEC dall'interno del corpo, influenzano i recettori della pelle, fornendo un'ampia varietà di risultati. Il CBD funziona armoniosamente anche insieme a numerosi e comprovati ingredienti per la cura della pelle, diventando un potente alleato indipendentemente dal tuo regime di bellezza.

Integratori con CBD

Uno dei maggiori punti di forza del CBD è la sua sinergia con decine di altri ingredienti naturali. Di conseguenza, esiste una gamma crescente di integratori infusi con CBD che combinano il cannabidiolo con vitamine, balsami, melatonina ed altro ancora.

Se stai cercando di affrontare una condizione particolare, vale la pena di vedere se esiste uno specifico integratore con CBD che potrebbe aiutarti.

Quale Prodotto CBD È Giusto per Me?

Il prodotto giusto per te dipenderà in modo preponderante dalle tue esigenze e dalle circostanze. Non importa quale scegli, ma è importante sapere che non esiste un prodotto CBD superiore. Prenditi quindi tutto il tempo necessario per trovare quello che funziona meglio.

Se non sei ancora sicuro dei diversi modi di assumere il CBD, il nostro articolo dedicato spiega tutto ciò che devi sapere.

Indipendentemente dal prodotto, è sempre meglio iniziare lentamente e con moderazione.

Con questo intendiamo un prodotto di CBD a bassa concentrazione, preso alcune volte al giorno. Adottare questo approccio non solo dà al tuo corpo il tempo di adattarsi, ma ti consente di trovare una routine che funzioni al meglio per te.

Le persone scelgono di assumere il CBD per una serie di motivi, ed è fondamentale trovare il prodotto giusto per soddisfare le tue particolari esigenze. Ricorda che il CBD funziona in base al principio dell'equilibrio e questo vale anche per il modo in cui lo prendi.

Perché il CBD È Così Popolare

Abbiamo fatto molta strada, quindi vale la pena ricapitolare. Per far questo, torneremo al nostro esempio del CBD che agisce come direttore generale.

Il CBD supporta la capacità del corpo di mantenere tutto in equilibrio e di funzionare come dovrebbe.

Può ricoprire diversi ruoli, e in questo modo influenza una vasta gamma di processi e sistemi biologici.

Il composto è ben tollerato, con lievi potenziali effetti collaterali, ed è disponibile in decine di formati diversi.

È però importante ricordare che i risultati possono variare: l’organismo di ognuno di noi è leggermente diverso, compreso il proprio sistema endocannabinoide e i suoi recettori. Per ulteriori informazioni su questo fenomeno, consulta il nostro blog sui dosaggi del CBD.

In definitiva, la chiave per far funzionare il CBD per te è trovare un produttore rispettabile, con risultati verificabili dei test, e la potenza necessaria per soddisfare le tue esigenze.

Nel negozio Cibdol troverai una selezione leader di settore di oli, capsule, integratori e cosmetici di CBD verificati.

Oppure, se vuoi saperne di più sul potenziale del CBD e su come funzionano i recettori dei cannabinoidi, sfoglia la nostra enciclopedia sul CBD per tutto ciò che devi sapere.

Di quale prodotto ho bisogno?
As Seen On: